Azienda

La ditta LEMA SRL, già LEMA S.a.s., sin dal 1990 opera nell'ambito della produzione di contenitori flessibili per lo stoccaggio e/o il trasporto di materiali alle stato solido di difficile contenimento quali granuli, polveri o, più semplicemente, prodotti sfusi di piccole dimensioni. Tali contenitori, correntemente denominati sacchi o big bags, risultano realizzati in tessuto di rafia di polipropilene con giunzioni eseguite per mezzo di cuciture a macchina. Una parte della produzione della ditta è inoltre rappresentata dai contenitori approvati dal Ministero della Marina Mercantile destinati al trasporto via nave di merci pericolose. Tali contenitori, infatti, devono possedere caratteristiche prestazionali stabilite per legge e regolamenti comunitari e superare le prove di collaudo previste.

La ditta LEMA opera principalmente su commessa e, di norma, i contenitori vengono prodotti secondo le specifiche che, di volta in volta, sono richieste dal committente. Tale organizzazione produttiva determina una gamma di prodotti particolarmente ampia e non consente l’individuazione di un tipo di contenitore definibile di serie, caratterizzato cioè da ciclo produttivo, dimensioni geometriche e caratteristiche tecniche costanti.

La Storia

Non c'è accordo su dove fu impiegato la prima volta, ma è certo che qualcosa di simile fosse in uso negli anni '40.
Questi precursori dei moderni sacconi erano realizzati in PVC spalmato di gomma e generalmente impiegati per il trasporto del nerofumo, un prodotto utilizzato come agente rinforzante nella produzione di alcuni tipi di gomma. Negli anni '60 lo sviluppo del polipropilene, unito a nuove tecnologie tessili ha portato alla costruzione dei big bags come li conosciamo oggi e fu rapidamente adottato dall'industria per immagazzinare e trasportare i prodotti sfusi in polvere o granuli.
Fu durante la crisi petrolifera degli anni '70 che si rivelò il suo potenziale, permettendo il trasporto di enormi quantità di cemento in Medio Oriente attraverso l'Europa per soddisfare la domanda dovuta alla rapida espansione dei paesi produttori di petrolio.
All'apice del consumo si spedivano settimanalmente più di 50.000 tonnellate di cemento per sostenere il vasto programma edilizio. Il moderno sistema basato su FIBC, in aumento, interessa 250 milioni di tonnellate di merci ogni anno e permette di manipolare, movimentare e immagazzinare prodotti molto diversi, che spaziano dai cereali ai prodotti chimici sfusi, alle farine per l'alimentazione animale.
Grazie alla possibilità di contenere volumi elevati e pesi sino a due tonnellate, al prezzo contenuto, alla loro riciclabilità, risultano ideali per prodotti disaggregati in granuli, polvere, pellet o fiocco.

 

INFORMAZIONI

Per ricevere informazioni sui nostri prodotti compilate il form a fianco, sarete contattati quanto prima da un nostro incaricato.


LEMA SRL
Via della Guardia 21/A
14048 MONTEGROSSO D’ASTI (AT)
CF/PIVA: 01624320055
T. +39 0141 951533
F. +39 0141 953800

Please type your full name.
Please type your full name.
Please type your full name.
Please type your full name.
Invalid email address.
Invalid Input
Invalid Input
Invalid Input
Invalid Input

bottom-logo.png
ECOMONDO 2018 - ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

©2018 - LEMA SRL Via della Guardia 21/A 14048 Montegrosso d'Asti - AT - Cf/P.Iva: 01624320055

Search